Approfondimenti in pillole

Servizi

Video Interviste

Interviste ad oncologi, urologi, radioterapisti e psiconcologi per approfondire gli aspetti della malattia e come si arriva alla diagnosi.

 
 
 

31 Ottobre 2019 - Diagnosi

In cosa consiste la visita oncologica, come si svolge e cosa consiglierebbe ad un paziente che incontra per la prima volta?

Risponde: Francesco Montagnani, Ospedale degli Infermi di Ponderano (BI)

Il primo incontro del paziente con l’oncologo deve essere un momento di dialogo: secondo il Dottor Montagnani, è importante porre qualsiasi domanda al medico e parlare in completa libertà, senza fidarsi delle informazioni che si trovano su Internet, che necessitano di interpretazione.

 

26 Novembre 2018 - Terapia

Come si può instaurare un rapporto di fiducia ottimale tra il medico e il paziente oncologico?

Risponde: Giacomo Cartenì, Direttore UOC Oncologia Medica dell’Ospedale Antonio Cardarelli di Napoli
Empatia e ascolto: sono queste le basi su cui si deve costruire il rapporto fiduciario tra medico e paziente.
 

20 Novembre 2018 - Terapia

Qual è il ruolo dell’Oncologo e come collabora con l’Urologo e il Radioterapista?

Risponde: Giacomo Cartenì, Direttore UOC Oncologia Medica dell’Ospedale Antonio Cardarelli di Napoli
La multidisciplinarietà è un concetto abbastanza nuovo, un cambiamento culturale che permette di individuare il percorso terapeutico migliore per il paziente oncologico.
 

12 Novembre 2018 - Malattia

Esiste una relazione tra ipertrofia prostatica benigna e tumore alla prostata?

Risponde: Giacomo Cartenì, Direttore UOC Oncologia Medica dell’Ospedale Antonio Cardarelli di Napoli
L’ipertrofia prostatica è una condizione abbastanza frequente e deve essere valutata da un urologo.
 

5 Novembre 2018 - Malattia

Cosa si intende per carcinoma metastatico ormono-sensibile?

Risponde: Giacomo Cartenì, Direttore UOC Oncologia Medica dell’Ospedale Antonio Cardarelli di Napoli
Il tumore alla prostata si definisce “ormono-sensibile” quando risponde ancora alla privazione del testosterone per via chirurgica o farmacologica.