La dieta vegana riduce il rischio tumorale?

La dieta vegana riduce il rischio tumorale?

1 Settembre 2016

Uno studio finanziato dal World Cancer Research Fund ha ipotizzato che una dieta vegana possa ridurre il rischio di sviluppare il tumore alla prostata.

Alimentazione veganaAlcuni ricercatori della Loma Linda University in California hanno esaminato le condizioni cliniche di 26.346 uomini per valutare l’esistenza di un legame tra il tumore alla prostata e diversi tipi di dieta.
I pazienti sottoposti a monitoraggio sono stati seguiti per un periodo di circa 7 anni, durante i quali è stato esaminato il loro stile alimentare e verificato se, in questo lasso di tempo, era subentrata una diagnosi di tumore alla prostata.

 

In passato le ricerche si sono concentrate sulle proprietà antitumorali dei singoli alimenti, ma in questo caso, per la prima volta, si è voluto valutare l’impatto che una dieta, quindi uno stile alimentare, una combinazione di cibi differenti, ha sul rischio di sviluppare un tumore molto specifico.
In ottica di prevenzione, è stata dimostrata l’importanza di assumere alimenti come i cereali integrali, i legumi, la frutta e la verdura, e di mantenere un peso corporeo nella norma, dedicando almeno mezz’ora al giorno all’esercizio fisico.

 

I risultati ottenuti da questo studio hanno evidenziato che la dieta vegana potrebbe proteggere dal rischio di tumore alla prostata, soprattutto perché si tratta di un’alimentazione priva di proteine animali e che, quindi, riduce il livelli di un particolare ormone chiamato IGF-1 (fattore di crescita insulino-simile 1 o somatomedina C), ritenuto responsabile della crescita delle cellule che ricoprono la prostata.
I vegani, inoltre, consumano grandi quantità di frutta e verdura che hanno proprietà antiossidanti e riducono l’infiammazione, diminuendo il rischio tumorale e rallentando la progressione del cancro alla prostata.

 

“Questa entusiasmante ricerca ha, per la prima volta, aiutato a colmare il vuoto di conoscenza riguardo alle abitudini alimentari e alla prevenzione del tumore alla prostata e potrebbe aprire la strada ad altre ricerche. Nonostante i risultati siano incoraggianti, è necessario proseguire questo filone di studi per dimostrare la solidità del legame tra dieta vegana e riduzione del rischio di tumore alla prostata”, ha affermato la dottoressa Panagiota Mitrou, direttore di ricerca del World Cancer Research Fund.

Fonte: Tantamango-Bartley Y et al. Are strict vegetarians protected against prostate cancer? Am J Clin Nutr. 2016; 103(1):153-60. doi: 10.3945/ajcn.114.106450.

World Cancer Research Fund, New research shows vegan diets could lower prostate cancer risk, comunicato stampa del 3 Marzo 2016

Mitrou P, New research shows vegan diets could reduce prostate cancer risk, BioMed Central, 22 Marzo 2016

 

Potrebbe interessarti anche...

 
 

Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri o di altri siti) per inviarti pubblicitá in linea con le tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Ok