Cresce la ricchezza, aumentano i tumori

Informati

Cresce la ricchezza, aumentano i tumori

19 Aprile 2018

Ad un aumento della ricchezza economica corrisponde un incremento dell’incidenza tumorale: a questa conclusione sono giunti tre ricercatori dell’Università di Pisa, che hanno preso in esame ben 122 Paesi.

Due coniugi in barca

Ad una maggiore ricchezza sociale corrisponde una maggiore incidenza tumorale: è questa la conclusione a cui sono giunti Tommaso Luzzati, Angela Parenti e Tommaso Rughi del dipartimento di Economia e Management dell’Università di Pisa, analizzando gli indicatori economici di 122 Paesi (pari al 90% della popolazione mondiale) e confrontandoli con i dati raccolti nell’ambito di Globocan , un progetto dell’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro dell’Organizzazione Mondiale per la Sanità (OMS).

 

La ricerca, pubblicata sulla rivista Ecological Economics e citata su Nature Sustainability, si è concentrata sugli otto tipi di tumore più diffusi, ovvero polmone, seno, colon-retto, prostata, stomaco, fegato, esofago e utero.

È stata valutata la relazione empirica tra reddito pro capite e nuovi casi di cancro, evidenziando come crescita economica e nuovi casi di tumore aumentino di pari passo, in una vera e propria “epidemia di cancro”, come la definiscono i ricercatori.

 

«Secondo un’idea abbastanza diffusa l’aumento dei casi di tumore nei paesi più ricchi sarebbe una “buona notizia” perché si legherebbe sia ad una migliore capacità di diagnosi e, quindi efficienza dei sistemi sanitari, sia all’allungamento della vita che “consentirebbe” alle persone di ammalarsi di cancro anziché morire prima per altre cause», ha spiegato Tommaso Luzzati, uno dei tre autori della ricerca.

 

In realtà, la maggiore aspettativa di vita, il miglioramento delle condizioni materiali, le statistiche e le peculiarità territoriali non sono sufficienti, secondo i ricercatori, a giustificare l’incremento del numero di tumori. Questo studio ipotizza che altri fattori, soprattutto gli stili di vita e la qualità ambientale legati alla crescita economica, abbiano un ruolo centrale nell’influenzare questo fenomeno.

 

«Il messaggio politico che possiamo trarre dal nostro lavoro», conclude Luzzati, «è che solo prendendo coscienza degli effetti negativi dello sviluppo economico saremo anche in grado di attuare politiche per affrontarli».

Fonte:

Luzzati T, Parenti A, Rughi T, Economic Growth and Cancer Incidence, Ecol Econ. 2018; 146: 381-396. doi: 10.1016/j.ecolecon.2017.11.031


Più le società sono ricche maggiore è l’incidenza dei tumori , UniPiNews, comunicato stampa del 12 Febbraio 2018


De Angelis R, Tumori, così sviluppo e povertà cambiano la mappa mondiale della malattia, OncoLine, 19 Aprile 2016


 

Potrebbe interessarti anche...