Chiedi all'Esperto

Chiedi all'Esperto

Le vostre domande

In questa sezione troverai le risposte degli Esperti alle domande degli utenti.

 

Domande e Risposte

 
  • 25 Lug

    25 Luglio 2021

    Categoria: MALATTIA

     

    Ho avuto il tumore alla prostata (PSA=27!!!) dopo aver effettuato cicli di radioterapia all'ospedale di Careggi (FI) il mioPSA è sceso a 0,000000001!!!! Vi chiedo: potrò avere ancora rapporti sessuali con mia moglie? Grazie

    Gentile utente, uno dei possibili effetti collaterali della radioterapia è la disfunzione erettile. Le percentuali di questo possibile effetto collaterale sono variabili e dipendono dal tipo di trattamento radioterapico eseguito e da eventuali patologie concomitanti. Potrebbe manifestarsi anche tardivamente. In ogni caso è possibile eseguire una terapia riabilitativa.

     
  • 24 Lug

    24 Luglio 2021

    Categoria: MALATTIA

     

    Ho 67 anni, da circa un paio d'anni faccio esami del sangue e mi trovo valori del PSA oscillanti dal 7, al 5 e poi 8, 7, a distanza di 6 mesi da un controllo all''altro. In due anni ho iniziato una cura, ho fatto 5/6 visite specialistiche dalla'urologo,mi sono sottoposto a ecografia tranrettale dove hanno trovato prostata ingrassata 5 cm.poi ho detto risonanza magnetica senza riscontri significati, all'ultima visita mi hanno prescritto biopsia fusion, con 13 prelievi di tessuto. Dell'istologico non evidenziano aree tumorali per cui alla visita di controllo con il ritiro del referto mi hanno detto di rifare esame psa tra 6 mesi, nel frattempo continuare la cura ma non è il caso di preoccuparmi. Sarà normale questo altalenarsi di valori ben superiore al range di 4 ? senza che si abbiano riscontri da controlli biopsia,risonanza,ecografia, tutti nella norma?

    Gentile utente, deve essere tranquillo, gli esami diagnostici a cui si è sottoposto devono tranquillizzarla. Un valore di PSA maggiore rispetto ai range di riferimento, ma stabile nel tempo non deve destare preoccupazione. Pertanto continui a seguire le indicazioni del suo urologo di riferimento. 

     
  • 18 Lug

    18 Luglio 2021

    Categoria: MALATTIA

     

    Buongiorno, Ho 44 anni, ho due figli ormai grandi e vorrei sottopormi a vasectomia. Gradirei conoscere centri dove possibile eseguire l'intervento in Emilia Romagna o nel nord Italia. Grazie.

    Gentile utente, ormai da molti anni la possibilità di eseguire la vesectomia è prevista dalla giurisprudenza come fattibile, ma le modalità e le regole che la disciplinano non sono molto lineari. Motivo per cui è importante stabilire un rapporto di fiducia con il proprio urologo di riferimento per stabilire la fattibilità e le modalità di esecuzione.

     
 
 
Scroll top